SETTEMBRE 2019


Archivio degli articoli online

Consultare l'archivio degli articoli: 2018   2017   2016   2015   2014   2013   2012   2011   2010   2009  


settembre 2019
NEWS
06 settembre 2019: Campra, Fabio Anelli nominato gestore del Centro Nordico


Ora è ufficiale: il Centro di Campra ha un nuovo gestore . La struttura verrà aperta al pubblico dalla prossima stagione invernale.

La Centro Sci Nordico Campra SA è felice di informare che la procedura del concorso pubblico per la ricerca del gestore della nuova parte ricettiva (albergo-ostello) ha dato dei buoni risultati. Dopo aver esaminato una decina di candidature, siamo in grado di presentare il nuovo direttore.
La scelta è caduta su Fabio Anelli, classe 1988, che con competenza e motivazione assumerà questa entusiasmante sfida professionale. A lui andrà quindi l’importante incarico di gestire i servizi ricettivi e ristorativi del nuovo Centro d’importanza nazionale (riconosciuto tale dall’Ufficio federale dello Sport), tra le strutture nel cuore delle Alpi più attrezzate per gli appassionati dello sci nordico e per tutti gli amanti della natura e delle varie discipline da svolgere all’aperto durante tutto l’arco dell’anno.

Fabio Anelli, dopo aver frequentato la Scuola professionale sportivi d’élite di Tenero e ottenuto la maturità commerciale, nel 2013 ha concluso la Scuola Superiore Alberghiera e del Turismo a Bellinzona lavorando in seguito nel settore turistico. Nel 2018 ha pure ottenuto il diploma quale specialista di marketing.

APERTURA AD INIZIO NOVEMBRE

L’apertura della nuova struttura ricettiva avverrà ad inizio novembre 2019, in procinto della nuova stagione invernale. Nella primavera 2020 verrà ultimata definitivamente la sistemazione esterna a cui seguirà l’inaugurazione ufficiale con una giornata di porte aperte.
Nelle prossime settimane verranno pubblicati da parte del gestore gli annunci per la ricerca del personale. Per informazioni e un contatto diretto l’indirizzo e-mail è: progetto@campra.ch.

Fonte: Centro Sci Nordico Campra SA, Blenio 6 settembre 2019

agosto 2019
NEWS
26 agosto 2019: Greina Trail, dominio Delorenzi e grossa partecipazione


Dominio Delorenzi alla seconda edizione del Greina Trail

Oltre 607 (130 in più della scorsa edizione!) partecipanti partiti per tre categorie Walking 16km, Classic 27km e Super 55km ieri, domenica 25 agosto da Campo Blenio per la seconda edizione del Greina Trail.

Un successone baciato dal sole per questa gara in montagna. Non poteva andare meglio agli atleti, agli organizzatori e ai numerosissimi volontari che si sono messi in gioco per questo evento di grande richiamo per gli appassionati di questa dura ma spettacolare disciplina.
Per la nuova categoria del percorso 55km che da Campo Blenio sale verso Anveuda, passa per la Bovarina e per il passo Uffiern, Pian Geirett e piana della Greina, Capanna Terri, Capanna Motterascio, Lago del Luzzone per poi finire a di nuovo a Campo Blenio il campionissimo Roberto Delorenzi (vedi foto) si è imposto su tutti in 7 ore 13 minuti e 48 secondi.
Al secondo posto Gabriele Sboarina, arrivato dopo 7 ore 48 minuti e 29 secondi e terzo posto meritato per il super campione Marco Gazzola che ha concluso la sua prova in 7 ore 55 minuti e 05 secondi.

Le donne non sono state da meno in questo durissimo percorso. Prima della sua categoria, Ornella Polterra che ha completato la prova in 9 ore 12 minuti e 18 secondi, anticipando la seconda donna del super, Lisa Boschetti, di circa 15 minuti arrivata dopo 9 ore 27 minuti e 48 secondi. Terza classificata Ylenia Polti che ha tagliato il traguardo in 9 ore 39 minuti e 23 secondi.

La categoria classic di 27 km ha visto come assoluto vincitore Marco Delorenzi che ha quasi eguagliato il suo risultato dello scorso anno tagliando il traguardo dopo 2 ore 24 minuti e 36 secondi.
Rolf Wermelinger si è meritato il secondo posto arrivando dopo 2 ore 27 minuti e 35 secondi, mentre Luca Moiana ha chiuso al terzo rango con un tempo di 2 ore 36 minuti e 13 secondi.
Per le donne nel percorso classico Sabine Hauswith, recente campionessa svizzera ad Oslo per la corsa di orientamento ha annientato la concorrenza arrivando dopo 2 ore 26 minuti e 06 secondi, stabilendo il record per questo tracciato per la categoria donne. Manuela Leonardi, nata e cresciuta in Valle di Blenio e attiva fondista, è arrivata con 20 minuti di ritardo sulla campionessa facendo segnare un tempo di 2 ore 57 minuti e 38 secondi. La terza classificata, Federica Meier de Vecchi ha concluso con un tempo di 2 ore 36 minuti e 13 secondi. Un plauso infine anche a tutti i 153 partecipanti della Walking che hanno sfidato il Piano della Greina scattando fotografie e godendosi in tranquillità il bellissimo panorama! Grazie anche a tutti i volontari, sanitari TreValli Soccorso e Colonna di soccorso SAT Lucomagno di Olivone presenti che si sono messi a disposizione per rendere questa giornata speciale e vincente e un caloroso ringraziamento a tutti gli sponsors! Risultati completi su: www.greinatrail.ch

Fonte: Comunicato stampa via mail del Comitato organizzatore, Beba Poletti e Denis Vanbianchi, 26 agosto 2019.

Foto: Roberto Delorenzi in gara (foto Weideli)

ARTICOLI DEL MESE
Economia forestale e cura del territorio [PDF]
di Daniele Barra

La conoscenza e la cura del bosco; opere di premunizione contro i pericoli naturali e realizzazione di strutture varie sono solo alcuni dei molti, importanti compiti delle professioni legate alla gest...
Echi dalla Festa della Madonna di Aquila-Dangio [PDF]
di D.Allegranza e T.Cima

Le celebrazioni a cui prendono parte le Milizie bleniesi non sono semplicemente commemorazioni a carattere religioso e storico, ma di più. Da un lato, si tratta di un appuntamento annuale irrinunciabi...
Nuovi percorsi MTB al Nara agibili da giugno [PDF]
di Dante Caprara

Erano oltre un centinaio gli appassionati di mountain bike che lo scorso 30 giugno si sono recati al Nara per l’inaugurazione dei due nuovi percorsi (no. 383 Cancorì Bike e no. 384 Brüsacü) presenti d...
luglio 2019
ARTICOLI DEL MESE
La lesa maestà della Regina [PDF]
di Vilmos Cancelli

Dopo il freddo e la pioggia che hanno caratterizzato maggio e la prima metà di giugno, sono stati in molti ad affermare che l’estate in arrivo… ce l’avrebbe fatta pagare. In effetti, il caldo afoso ch...
Protezione Civile 3 Valli [PDF]
Protezione Civile 3 Valli

Analogamente a quanto avviene in Leventina e in Riviera, anche in Valle di Blenio la Protezione civile delle 3 Valli è molto attiva su vari fronti. Nelle scorse settimane si è infatti intervenuti a s...
Una tassa illogica e ridicola [PDF]
di Antonio Cima

Prosegue il dibattito sulla vexata quaestio delle tasse di soggiorno esatte dall’OTR Bellinzonese e Alto Ticino, con l’opinione che Antonio Cima vuol far giungere alle lettrici e ai lettori per il tra...
Nuovi percorsi MTB al Nara agibili da giugno [PDF]
di Dante Caprara

Erano oltre un centinaio gli appassionati di mountain bike che lo scorso 30 giugno si sono recati al Nara per l’inaugurazione dei due nuovi percorsi (no. 383 Cancorì Bike e no. 384 Brüsacü) presenti d...
giugno 2019
ARTICOLI DEL MESE
Al via la stagione delle capanne [PDF]
di Massimo Gabuzzi

Nel corso di questo mese, tutte le capanne del nostro Cantone – se ne contano circa 75, di cui 13 in Valle di Blenio - hanno riaperto le porte per la nuova stagione estiva. Con il passare degli anni, ...
23.ma festa cantonale delle Minibande [PDF]
di Roberta Giussani

Si è svolta a Montagnola lo scorso 12 maggio l’annuale festa cantonale delle Minibande alla quale ha partecipato anche la Valle del Sole con la Minibanda del Corpo Musicale Olivonese. Lo scopo di ques...
Voce di Blenio scrive solo del passato [PDF]
di Mara Zanetti Maestrani

Sono da sempre convinta che, un po’ come in tutte le cose della vita, la storia e il passato aiutano a comprendere il presente. Penso che conoscere il passato, specie nel mio mestiere, ma direi anche ...
maggio 2019
ARTICOLI DEL MESE
Bovine bleniesi di qualità [PDF]
di Daniela Allegranza

È mercoledì 1 maggio 2019 e alle 9.15 in punto più di 100 aspiranti campionesse sono pronte per sfilare sul ring della 56esima Esposizione zootecnica bleniese di Pian Castro, in una splendida giornata...
Un gemellaggio vivo in onore di Bertoni [PDF]
Red

Mosè Bertoni (Lottigna 1857; 1929 a Foz do Iguazú) è uno degli emigranti ticinesi più rinomati. Grazie a un gemellaggio ufficiale e alle attività culturali legate a questo atto politico, ritorna a viv...
A Ludiano il terzo Festival di Musica popolare svizzera [PDF]
di Mara Zanetti Maestrani

Dopo il grande successo di pubblico e di critica ottenuto con le prime due edizioni dell’estate 2011 e del 2015, sempre a Ludiano, ecco che quest’anno il dinamico Comitato organizzatore della locale S...
aprile 2019
ARTICOLI DEL MESE
La pozza del Felice, il nuovo romanzo di Fabio Andina [PDF]
di Cristian Scapozza

L’ultimo romanzo dello scrittore ticinese Fabio Andina (Lugano, 1972), che scrive e abita nel basso Malcantone ma frequenta la Valle di Blenio fin dall’infanzia, è ambientato – oserei addirittura affe...
Nuovo polo socio sanitario, situazione attuale [PDF]
Fondazione La Quercia

Il 25 febbraio scorso il Tribunale Amministrativo Federale ha accolto i ricorsi inoltrati dalla Clinica luganese Moncucco SA e dalla Clinica Santa Chiara SA contro il decreto legislati-vo emanato dal ...
La valle senza nome che vuole farsene uno [PDF]
di Mauro Veziano

Pochi ricorderanno “La ballata della città senza nome” film western-comico con Lee Marvin che ha riscosso un discreto successo. Ancora meno persone sanno che, almeno ufficialmente, anche nella civilis...
marzo 2019
ARTICOLI DEL MESE
Il castello di Curterio sarà ricostruito [PDF]
Redazione

Ritrovati i disegni originali; incarico già assegnato a un noto architetto ticinese.
Il ritrovamento di alcuni reperti storici e delle preziose pergamene con i disegni originali...
Una donna nel Corpo Pompieri Blenio, una prima [PDF]
Corpo Pompieri Blenio

Come per qualsiasi attività lavorativa e con l’avanzare delle nuove generazioni, dopo attenta pianificazione delle sostituzioni, il 2019 per il Corpo pompieri Blenio si apre con un importante cambiame...
Luca Bianchetti nuovo presidente dell'OTR Bellinzonese e Alto Ticino [PDF]
Redazione

Nel recente passato dalla Valle di Blenio sono giunte non poche critiche all’indirizzo dell’Organizzazione turistica regionale Bellinzonese e Alto Ticino (OTR-BAT). Ora, con il rinnovo pressoché total...
Elezioni da record, interviste ai 16 candidati bleniesi [PDF]
Redazione

Sono 16 i candidati al Gran Consiglio, e una al Consiglio di Stato, domiciliati in Valle di Blenio che abbiamo il piacere di presentare su questo numero del mensile in vista delle elezioni previste il...
febbraio 2019
ARTICOLI DEL MESE
“Mercato elettrico, nessuna apertura completa” [PDF]
Gruppo svizzero per le regioni di montagna

Il Gruppo svizzero per le regioni di montagna (SAB) respinge la proposta del Consiglio federale di aprire completamente il mercato dell'elettricità. I documenti messi in consultazione non consentono u...
La strada del Sosto si rifà il look [PDF]
Dipartimento cantonale del Territorio

Della sistemazione della strada del Sosto si parla da quasi quindici anni. Se, fino a ieri, malgrado le buone intenzioni, il progetto è rimasto fermo al palo, ora il Dipartimento del territorio lo sta...
Seconda serie della Cima Norma Collection (1913-1922) [PDF]
di Tarcisio Cima

Lo scorso mese di dicembre è stata presentata e poi messa sul mercato la seconda edizione della Cima Norma Collection, iniziativa dei coniugi Marie-José e Marino Venturini in collaborazione con la dit...
gennaio 2019
NEWS
22 gennaio 2019: INIZIATIVA CONTRO LA DISPERSIONE DEGLI INSEDIAMENTI


Il Gruppo svizzero per le regioni di montagna (SAB) respinge la cosiddetta iniziativa contro la dispersione degli insediamenti. La richiesta di un congelamento della superficie complessiva delle zone edificabili non tiene conto delle differenze cantonali e regionali, priva i Comuni e i Cantoni di una parte delle loro prerogative in materia di pianificazione territoriale e limita le possibilità di sviluppo dell'agricoltura e del turismo. Infine, le preoccupazioni centrali di questa iniziativa sono già coperte dalla legge sulla pianificazione del territorio riveduta. Il Gruppo svizzero per le regioni di montagna SAB respinge quindi la cosiddetta iniziativa contro la dispersione degli insediamenti. Proibendo indefinitamente la creazione di nuove zone edificabili, l'iniziativa persegue un approccio troppo radicale alla pianificazione territoriale, che provocherebbe inoltre danni collaterali indesiderati, in particolare nelle regioni di montagna e nelle zone rurali.

(la versione integrale del Comunicato stampa del SAB del 7 gennaio è pubblicata sulla nostra pagina di Facebook)

Foto aerea: Alta Blenio, di Bruno Pellandini

ARTICOLI DEL MESE
L’OTR va alla guerra contro le residenze secondarie [PDF]
di Tarcisio Cima

In risposta al mio appello per una politica maggiormente amica nei loro confronti, (vedi Voce di Blenio di dicembre 2018) l’OTR-BAT ha dichiarato guerra alle residenze secondarie, scendendo in campo c...
Il nostro Anno L [PDF]
Redazione

Fa un certo effetto vedere scritto nell’intestazione di questo numero di Voce di Blenio, in alto a destra, Anno L. Dove L non sta per “Large”, come forse sono portati a credere le giovani generazioni ...
Ecco l'App Metti in tasca la Valle [PDF]
di Mara Zanetti Maestrani

È stato Jason Solari, medaglia di bronzo nel tiro ai Giochi olimpici della Gioventù di Buenos Aires, il testimonial ufficiale che, lo scorso 10 dicembre alla Casa Merogusto di Meret Bissegger a Malvag...


Archivio della Biblioteca Cantonale di Lugano