AGOSTO 2022


Archivio degli articoli online

Consultare l'archivio degli articoli: 2021   2020   2019   2018   2017   2016   2015   2014   2013   2012   2011   2010   2009  


luglio 2022
ARTICOLI DEL MESE
A Ludiano si presenta la Salamandra Vagabonda [PDF]
di Lorena Scettrini

Nei piccoli paesi esiste ancora un gran senso di comunità e di appartenenza al territorio. Capita quindi spesso che delle associazioni uniscano le loro forze per portare avanti idee e progetti che, pr...
Lupo nei pressi di Olivone [PDF]
di Daniela Allegranza

Pubblichiamo qui di seguito la lettera inviata nel mese di giugno scorso al Consiglio di Stato ticinese da 150 abitanti della Valle di Blenio, specialmente dell’alta valle, a seguito della presenza de...
Dichiarazione di resa incondizionata [PDF]
di Tarcisio Cima

Mi arrendo. Getto la spugna. Abbandono la partita e il campo. Rinuncio a portare avanti le mie idee sul tema della residenza secondaria nelle valli ticinesi. Sono idee che non passano. Non passano nel...
giugno 2022
NEWS
28 giugno 2022: LEONTICA, INAUGURATO IL LARICE


Nell’ambito della tradizionale sagra di San Giovanni Battista a Leontica, si è svolta lo scorso 26 giugno l’inaugurazione del progetto Il Larice. Con la nascita di un rinnovato punto d’incontro, si è ricreato un centro di aggregazione per mettere in rete i diversi attori presenti sul territorio, con l’obiettivo di mantenere e possibilmente sviluppare il contesto socio-economico e culturale del paese di Leontica e dintorni. Presso il Larice è stato sviluppato anche un angolo dedicato ai prodotti della regione, in stretta collaborazione con il Centro di competenza agroalimentare (CCAT). Qui si potrà così trovare una ricca selezione di prodotti locali – soprattutto della Valle di Blenio – alcuni certificati con il marchio Ticino regio.garantie che è una garanzia di qualità per il consumatore.
Questi ambiti d’intervento virtuosi creano una nuova e positiva dinamica di sviluppo, identificando Il Larice quale progetto pilota a livello regionale, cantonale e addirittura federale, ciò che ha permesso di attivare un sostegno finanziario importante oltre al supporto operativo dell’Ente regionale per lo sviluppo Bellinzonese e Valli.
Durante la parte ufficiale dell’inaugurazione, condotta dalla presidente dell’Associazione Blenio Viva Alessia Baroni, il Consigliere di Stato Christian Vitta ha portato il saluto dell’Autorità cantonale che ha creduto da subito in questo progetto sostenuto anche dall’Ente regionale e dai Comuni di Acquarossa e Serravalle. Decisivo anche il sostegno di altre fondazioni ed entità private e la proficua collaborazione instaurata con l’Organizzazione turistica regionale (OTR-BAT). Oltre all’inaugurazione de Il Larice, le tradizionali funzioni religiose sono state condecorate dalla Milizia storica di Leontica che ha altresì commemorato i suoi 210 anni di esistenza e i 50 anni della bandiera. Presentato inoltre il nuovo libro ""Radiss" di Delio Beretta.

ARTICOLI DEL MESE
Maestro Martino, Principe dei cuochi [PDF]
di Luca Solari

Il prossimo 18 giugno alle 17.00 verrà inaugurata al Museo storico etnografico Valle di Blenio di Lottigna, la mostra temporanea intitolata “Maestro Martino, Principe dei cuochi”. È stata curata e all...
Tiziano, il magico macchinista dei sogni [PDF]
di Teresa La Scala

L’ho sempre visto sparire su per una scala a chiocciola e ricomparire alla fine della serata, mentre la sala si svuota e la gente defluisce attraverso la grande porta a vetri. “Io sono quello che man...
Acquarossa, un passo avanti verso la piscina pubblica [PDF]
di Mara Zanetti Maestrani

Altro significativo passo avanti in vista del progetto di piscina aperta al pubblico che la "Sun Village Project SA" è intenzionata a creare all'interno del futuro villaggio turistico-residenziale pre...
maggio 2022
NEWS
10 maggio 2022: Acquarossa, licenza edilizia per il Sun Village


Il Sun Village Acquarossa ha la sua licenza edilizia
Il Municipio di Acquarossa ha rilasciato la licenza edilizia sulla domanda di costruzione definitiva presentata dalla Sun Village Projects SA per la realizzazione di un villaggio turistico nella zona di Comprovasco.
Dopo la recente approvazione da parte dei tre Legislativi della Valle di Blenio della convenzione per il finanziamento parziale dei costi di gestione della piscina aperta al pubblico e alle scuole, il rilascio della licenza edilizia chiude una procedura svoltasi senza opposizioni. Due nuovi passi avanti quindi nel rispetto delle tempistiche prefissate per questo importante progetto.

Questa ulteriore e concreta tappa infonde molta fiducia ai promotori che a breve proporranno un aumento di capitale per far fronte ai prossimi impegni finanziari.
L’obiettivo dichiarato rimane quello di consolidare il piano di finanziamento ed affinare la progettazione entro la fine dell’anno in modo da poter avviare il cantiere nel 2023.

Fonte: Comunicato stampa Municipio di Acquarossa, maggio 2022

ARTICOLI DEL MESE
Un BaseCamp Ticino in valle [PDF]
di Mara Zanetti Maestrani

“Un ideale se non è condiviso è solo aria fritta”. Questa citazione da “La Ciclista Ignorante” fa da fil rouge al progetto denominato BaseCamp Ticino e pensato quale componente del futuro albergo-rist...
Olivone, buone notizie per il San Martino [PDF]
m.z

L’ex albergo-ristorante San Martino avrà una nuova vita, molto probabilmente come moderno Aparthotel con servizi alberghieri al pianterreno. Lo storico ritrovo pubblico - realizzato negli anni 70 e do...
Dieci tonnellate di aiuti per il popolo ucraino [PDF]
di Davide Buzzi

Quando la mattina del 23 marzo alle 07.00 i volontari che stanno per affrontare il viaggio umanitario in Ungheria si incontrano al Centro della Protezione Civile (PCi) di Biasca, ad attenderli trovano...
aprile 2022
ARTICOLI DEL MESE
Residenze secondarie, 10 anni dopo l’iniziativa [PDF]
Gruppo svizzero regioni montagna / SAB

Sono passati dieci anni dall’accettazione dell’iniziativa sulle residenze secondarie. Ancora oggi, questa iniziativa ha lasciato delle tracce importanti e ha svantaggiato fortemente numerosi comuni di...
Guerra d’aprile…, magari fosse solo un sogno [PDF]
di Teresa La Scala

È capitata una cosa strana e molto particolare: nello scorso numero, quello di marzo, avevo scritto un articolo sulla pandemia e PUFF, il Consiglio di Stato ha cancellato lo stato d’allerta e abolito ...
Campagna di valorizzazione dei nostri vecchi peri [PDF]
a cura Meraviglie sul Brenno

Un inventario dei peri della Valle di Blenio, iniziato da Muriel Heindrichs nel 2013, metteva in evidenza la grande diversità varietale di tutti questi vecchi peri sparsi sul territorio da Malvaglia a...
marzo 2022
NEWS
09 marzo 2022: DA CAMPO BLENIO, AIUTO PER L'UCRAINA


Campo Blenio, Impianti turistici, Scuola Svizzera Sci, Società Carnevale Ghirone, Associazione Bambini e dintorni e Sci Club Greina hanno raccolti fondi per le vittime della guerra in Ucraina.

Grazie ai proventi della vendita del risotto di sabato 5 marzo scorso e ai contributi di alcuni volontari, la Società Cooperativa Impianti turistici Campo Blenio, la Scuola Svizzera Sci Blenio, la Società Carnevale Ghirone, l’Associazione Bambini e dintorni e lo Sci Club Greina hanno devoluto 1500 franchi al fondo “Solidarietà Valle di Blenio – Ucraina” (fondo appena creato da alcune persone vicine all’Ucraina con il sostegno dei tre Comuni bleniesi) in favore delle vittime della guerra. In questo difficile momento le Società desiderano così inviare un messaggio di solidarietà alla popolazione Ucraina duramente colpita.

Gli impianti rimarranno aperti fino a Domenica 13 marzo, seguiranno info per la settimana successiva. Altre informazioni sui canali Facebook e Instagram così come sul sito web campoblenio.ch. Info Impianti 091.872.21.15; Info Scuola sci 079.834.80.96

Fonte: Comunicato del 9 marzo 2022m, via mail, Denis Vanbianchi – Impianti Campo Blenio

ARTICOLI DEL MESE
Splenderà un nuovo Arcobaleno in valle [PDF]
di Mara Zanetti Maestrani

Oltre a quello vero, dispettoso e disturbante, soffia su Olivone e sull’Ata Valle un ben altro tipo di vento, più promettente, innovativo ed entusiasta: a inizio febbraio, infatti, il quotidiano laReg...
Come il Covid ci ha cambiato le parole [PDF]
di Teresa La Scala

E siamo ancora qua, e già… cantava Vasco Rossi in tempi non sospetti, e adesso le sue parole sono più attuali che mai. No, non per cominciare una polemica, ma solo per constatare i fatti. Quei fatt...
Lanciato il progetto Case dei Pagani [PDF]
di Cristian Scapozza e Massimo Delorenzi

Allo scopo di approfondire la ricerca scientifica e la mediazione scientifico-culturale dedicata alle strutture conosciute con il nome di “Case dei Pagani” della Valle di Blenio e di Chiggiogna in Val...
febbraio 2022
ARTICOLI DEL MESE
Gestiamo il lupo se vogliamo salvare le regioni periferiche [PDF]
di Marco Viglezio

Lo scorso mese di dicembre tre lupi sono stati avvistati più volte a Olivone anche nei pressi di abitazioni, destando preoccupazione tra gli abitanti del paese. Dopo secoli di lotta con la popolazion...
Stampa regionale e locale, chi resiste e chi desiste [PDF]
di Tarcisio Cima

In questi nostri tempi avvilenti di persistente pandemia, che ancora non si arrende all’idea di essere declassata al rango di semplice influenza, suona vagamente beffardo, a cinquant’anni di distanza,...
Mi chiamo Gio e faccio il contadino [PDF]
di Teresa La Scala

Sarà capitato certamente anche a voi di leggere o sentire di iniziative didattiche in fattoria, nate con l’obiettivo di far scoprire ai bambini che il latte non nasce direttamente imbottigliato sugli ...
gennaio 2022
ARTICOLI DEL MESE
Campo riprende quota [PDF]
di Mauro Veziano

Conti in attivo (circa 12.500 franchi di utile su 1,2 milioni di cifra d’affari) e una prevendita di abbonamenti stagionali più che lusinghiera (a metà dicembre quasi il doppio del 2020 nello spesso p...
Da Dangio a Nizza e ritorno [PDF]
di Tarcisio Cima

La famiglia Cima, originaria di Dangio, è presente a Milano nella produzione e lo smercio di cioccolato fin da inizio Ottocento. Ancora negli anni ’40 di quel secolo è colà rappresentata da almeno due...
Importanti interventi alla filovia di Malvaglia [PDF]
di Mara Zanetti Maestrani

Lo scorso 3 dicembre si è svolta a Malvaglia l’assemblea generale ordinaria della Società anonima che gestisce la filovia Malvaglia-Dagro. Nella sua relazione presidenziale, Fausto Saglini ha subito e...


Archivio della Biblioteca Cantonale di Lugano